Mese: maggio 2021

Approvazione del Prezzario dei lavori della Toscana – anno 2021

Con delibera di Giunta n.443 del 26/04/2021 la Regione Toscana ha approvato, di concerto con il Provveditorato Interregionale alle Opere pubbliche della Toscana, Marche e Umbria, il “Prezzario dei Lavori della Toscana del 2021- Addendum”.
Al fine di rispondere alle richieste del territorio di implementare ulteriormente il Prezzario dei Lavori, entrato in vigore il 1 gennaio 2021, di quelle nuove lavorazioni il cui utilizzo è previsto dal Decreto Rilancio e dal Decreto Requisiti, si è quindi proceduto ad un suo aggiornamento straordinario, pur confermando quanto disposto con la Delibera n. 1491 del 30 novembre 2020, con la quale è stato approvato il Prezzario dei Lavori 2021. L’aggiornamento del “Prezzario dei Lavori della Toscana 2021” decorre dal 13 maggio 2021, data di efficacia della delibera di approvazione dello stesso. Anche per la pubblicazione del Prezzario 2021 – Addendum sono stati approvati i prezzi medi.
Tra le diverse implementazioni dell’edizione 2021 – Addendum, acquista rilievo l’inserimento di nuove
lavorazioni relative agli interventi di cui all’articolo 119, commi 1 e 2 del Decreto Rilancio e agli altri
interventi specificati nel Decreto Requisiti. In particolare sono state sviluppate ulteriori nuove analisi relative agli isolamenti termici con sistemi a cappotto – inserendo anche nuovi materiali isolanti e ampliando le voci di lavorazione in base all’utilizzo dei vari spessori degli isolanti, sono stati inseriti nuovi prodotti utili ai fini dell’installazione di impianti fotovoltaici, colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, nuovi prodotti utili al miglioramento sismico degli edifici, nuovi sistemi di generazione del calore e nuovi infissi esterni in legno, pvc, alluminio e legno alluminio. E’ poi proseguito il lavoro di inserimento di nuovi prodotti rispondenti ai decreti del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (M.A.T.T.M.) aventi ad oggetto i criteri ambientali minimi (C.A.M.) al fine di continuare l’adeguamento del Prezzario stesso alla normativa prevista dall’art 34 del Codice dei Contratti pubblici.
Con la presente edizione inoltre, visto il protrarsi della pandemia, al fine di un miglior utilizzo del Prezzario stesso, si è proceduto all’inserimento dell’elenco delle voci, contenute nell’allegato 1 alla delibera 645/2020, all’interno del Prezzario 2021 – Addendum, nella nuova Tipologia 17 A denominata “SICUREZZA (DGRT 645/2020 “Approvazione elenco misure an5covid -19 per l’adeguamento dei cantieri pubblici”) prevedendo che le voci contenute nella nuova Tipologia 17 A”SICUREZZA (DGRT 645/2020 “Approvazione elenco misure anticovid -19 per l’adeguamento dei cantieri pubblici ) devono continuare ad essere utilizzate ai fini della predisposizione dei documenti di gara e/o progettuali necessari per la consegna dei nuovi cantieri, fino al termine della crisi emergenziale da valutarsi in relazione all’evolversi della situazione epidemiologica.
Tutte le puntuali variazioni, revisioni ed implementazioni del Prezzario 2021 – Addendum, riportate nella
sezione “Comunicazioni e informazioni” nel documento “Novità Addendum”, possono anche essere
selezionate ed esportate nei diversi formati grazie all’implementazione delle nuove funzioni di selezione e
esportazione del software.
Ai fini del corretto utilizzo del Prezzario si raccomanda la lettura preliminare della Nota Metodologica 2021, che illustra le modalità di formazione del prezzario e le principali novità di ogni edizione.
Per consultare e scaricare l’Elenco prezzi e le Analisi nei diversi formati disponibili, dal link
http://prezzariollpp.regione.toscana.it/ selezionare l’Anno e la Pertinenza di interesse, quindi scegliere l’opzione Esporta i documenti.
Per consultare e scaricare la Nota Metodologica, dal link http://prezzariollpp.regione.toscana.it/ ,selezionare solo l’anno di interesse, quindi scegliere il documento da scaricare.
E’ possibile inoltre stampare ed esportare il Prezzario anche all’indirizzo:
http://dati.toscana.it/dataset/prezzario-lavori-pubblici